S.E.R. Mons. GINO REALI

Vescovo di Porto – S.Rufina

Dal 5 maggio 2002, Vescovo della Diocesi di Porto – Santa Rufina è S.E. Mons. Gino Reali, nato a Monteleone di Spoleto il 28 gennaio 1948; consacrato Vescovo il 7 aprile 2002.

Indirizzo per la corrispondenza:

S.E. Mons. Gino Reali
Curia Vescovile
Via del Cenacolo, 53
00123   ROMA – La Storta

tel. (+0039) 06.30.89.38.48 (+ interno “5”)
email: curia@diocesiportosantarufina.it

CENNI BIOGRAFICI

Monsignor Gino Reali è nato a Ruscio di Monteleone di Spoleto il 28 gennaio 1948, da Mariano e Divinia Cicchetti, terzo figlio dopo Enrico e Jole. Una famiglia semplice, che ha avuto da Dio il dono di diverse vocazioni: tra i parenti di Mons. Reali si ricordano infatti il Salesiano Don Antonio Achilli, e le Monache Donna Placida, Donna Benedetta e Donna Caterina, del Monastero Benedettino di Sant’Antonio a Norcia.

Compiuti gli studi ginnasiali nel Seminario Minore di Norcia e quelli liceali nel Seminario Regionale di Assisi, ha proseguito gli studi filosofici e teologici nel medesimo Seminario, fino al conseguimento del Baccalaureato nel 1971. Si è licenziato in Teologia Dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana (1973) e in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense (1975).

E’ stato ordinato Sacerdote a Ruscio, suo paese natale, dall’Arcivescovo di Norcia Mons. Alberto Scola, il 31 luglio 1971. L’11 settembre successivo è stato nominato Parroco ad Agriano, dove è rimasto fino al 1997; allo stesso tempo è stato nominato Economo Spirituale di Ospedaletto e Aliena.

Giudice del Tribunale Ecclesiastico Regionale Umbro dal 1976, ha insegnato religione nel Liceo Classico di Norcia dal 1981 al 1998. Nello stesso periodo, dal 1975 al 1986, è stato Responsabile diocesano per le Comunicazioni Sociali e Direttore del Giornale Diocesano di Norcia; per anni è stato pubblicista sui periodici locali “Alta Valnerina” e “La Voce”.

Nel 1985 è stato nominato Vicario Generale di Norcia e, dal 1986, Vicario Generale delle Diocesi riunite di Spoleto-Norcia. Nello stesso anno è stato nominato Canonico del Capitolo Cattedrale di Santa Maria Argentea, con il titolo di Sant’Eutizio. Nel 1991 è stato nominato Canonico del Capitolo Metropolitano di Spoleto, con il titolo di San Francesco di Paola. Dal 1995 è stato Direttore dell’Ufficio Regionale Beni Culturali Ecclesiastici e Delegato della Conferenza Episcopale Umbra presso la Regione Umbria. Nel 1997 è stato nominato nominato Presidente dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero. Nel 1998 è stato nominato Parroco della Collegiata di San Pietro extra moenia in Spoleto. Nel 1999 è stato nominato Cappellano della Scuola di Polizia di Spoleto.

Il 23 febbraio 2002 è stata resa nota la sua nomina a Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Porto – Santa Rufina. E’ stato consacrato Vescovo il 7 aprile 2002 nel Duomo di Spoleto, per l’imposizione delle mani dell’Arcivescovo di Spoleto – Norcia Mons. Riccardo Fontana; con-Consacranti l’Arcivescovo di Siena, Mons. Antonio Buoncristiani (Predecessore di Mons. Reali nella Cattedra di Porto – Santa Rufina) e l’Arcivescovo di Cagliari, Mons. Ottorino Pietro Alberti. 

Mons. Gino Reali ha preso possesso della Diocesi di Porto – Santa Rufina nella Chiesa Cattedrale de La Storta (ROMA) il 5 maggio 2002.

Con Decreto prot. 222/2010 in data 20 marzo 2010, a firma di S.E.R. il Sig. Cardinale Giovambattista Re, Prefetto della Congregazione per i Vescovi, S.E. Mons. Gino Reali, Vescovo di Porto – Santa Rufina, è stato nominato Amministratore Apostolico della Diocesi limitrofa di Civitavecchia – Tarquinia. Tale incarico è terminato sabato 19 febbraio 2011, con la presa di possesso della Diocesi da parte del nuovo Vescovo S.E. Mons. Luigi Marrucci.

Il 16 aprile 2012 Mons. Reali è stato nominato Vescovo Delegato per la Caritas della Regione Ecclesiastica Lazio.