Un video del vescovo Gianrico Ruzza per spiegare l’iniziativa

«Come desideri che la Chiesa ti sia vicina e possa camminare accanto a te?», «Come vorresti partecipare in modo personale alla vita della Chiesa?». Sono le due domande a cui tutti, credenti e no, sono invitati a rispondere come «un dono» per «raccontare con sincerità e libertà» l’esperienza di ognuno con la comunità cristiana.

Le due proposte di dialogo sono alla base della lettera al popolo di Dio sul cammino sinodale che monsignor Gianrico Ruzza, vescovo della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia e amministratore apostolico della diocesi di Porto-Santa Rufina, ha inviato alle due Chiese.

Categorie: QUOTIDIANO