Il giorno 14 novembre, presso la chiesa parrocchiale dell’Emmanuele a Trodica (MC), i confratelli Pasqualino Salini e Carlo Maria della Croce sono stati ordinati diaconi attraverso le mani S.E. R. Mons. Rocco Pennacchio, arcivescovo di Fermo.

Nonostante non ci sia stata una grande partecipazione di gente e confratelli impossibilitati dalla vigente situazione COVID-19, la solenne cerimonia è stata particolarmente raccolta ed ha regalato forti emozioni a tutti i presenti specialmente ai due ordinandi.

Con l’augurio che i neo-diaconi p. Pasqualino e p. Carlo Maria possano vivere ogni giorno ciò che ha espresso l’arcivescovo Rocco Pennacchio durante l’omelia a sevizio della famiglia Passionista e della Chiesa tutta: «L’aspetto sacramentale sia di maggiore sostegno e supporto al vostro carisma passionista e non il contrario.  […] Il vivere da oggi il vostro diaconato vi aiuti ad essere ancora di più passionisti perché non esiste una dimensione più autentica del servizio che non scaturisca dalla Croce del Signore».

da: www.mapraes.org

Categorie: QUOTIDIANO