Sacerdote professo della Congregazione della Passione di Gesù Cristo col nome di Martino del Costato di Cristo.

Nominato dapprima prefetto apostolico di Moyobamba e poi consacrato vescovo, Martino inizia l’immenso lavoro con la recita del rosario, poi catechesi, lunghe ore al confessionale, celebrazione di matrimoni, cresime, dialogo con la gente, costruzione di chiese o cappelle. Nelle visite esorta i fedeli ad essere non solo cristiani coerenti ma anche cittadini onesti e protagonisti del proprio futuro.

L’inchiesta diocesana si è conclusa nel 2004.

Da: www.passiochristi.org